Fragilità Finanziaria Delle Imprese E Allocazione Del Credito (Firms’ Financial Fragility and Credit Allocation)

23 Pages Posted: 19 Apr 2017

Date Written: February 23, 2017

Abstract

Nel 2015 i prestiti bancari sono cresciuti per le imprese di maggiore dimensione mentre hanno continuato a contrarsi per quelle più piccole; questo divario si osserva anche per le aziende appartenenti allo stesso settore di attività economica o con condizioni di bilancio simili. Stime econometriche confermano che, a parità di numerose caratteristiche di impresa (redditività, liquidità, dinamica del fatturato, spesa per investimenti, settore di attività economica e area geografica), il credito si è ridotto soprattutto per le microimprese e per le aziende più rischiose. La maggiore fragilità finanziaria delle microimprese, dovuta in particolare al più elevato indebitamento, spiega oltre il 70 per cento della differenza nel tasso di variazione dei prestiti con le grandi aziende e circa il 40 di quello con le imprese di piccola e media dimensione. Una parte non trascurabile di tali divari non è spiegata dalle caratteristiche aziendali considerate nell’analisi; ciò potrebbe riflettere fattori di offerta connessi con una minore propensione di alcune banche a finanziare imprese di piccola dimensione.

In 2015 bank lending to larger firms expanded whereas it continued to contract for smaller ones; this gap is also observed for companies belonging to the same sector of economic activity or with similar budgetary conditions. Econometric estimates confirm that, taking into account a large number of firms’ characteristics (profitability, liquidity, sales dynamics, capital expenditure, economic sector and geographical area), the contraction in lending was especially pronounced for micro-firms and for riskier companies. The greater financial fragility of micro-firms, particularly due to their higher indebtedness, accounts for more than 70 per cent of the difference in the annual growth rate of loans to large companies and about 40 of that to small and medium-sized enterprises. A non-negligible proportion of these gaps is not explained by the firms’ characteristics considered in the analysis; it may instead reflect supply factors associated with a lower propensity on the part of some banks to finance small firms.

Note: Downloadable document is available in Italian.

Keywords: credit risk, credit allocation, flight to quality, evergreening

JEL Classification: G21, G32

Suggested Citation

Bonaccorsi di Patti, Emilia and Finaldi Russo, Paolo, Fragilità Finanziaria Delle Imprese E Allocazione Del Credito (Firms’ Financial Fragility and Credit Allocation) (February 23, 2017). Bank of Italy Occasional Paper No. 371. Available at SSRN: https://ssrn.com/abstract=2955013 or http://dx.doi.org/10.2139/ssrn.2955013

Emilia Bonaccorsi di Patti

Bank of Italy ( email )

Via Nazionale 91
00184 Roma
Italy

Paolo Finaldi Russo (Contact Author)

Bank of Italy ( email )

Via Nazionale 91
00184 Roma
Italy

Register to save articles to
your library

Register

Paper statistics

Downloads
46
Abstract Views
269
PlumX Metrics